Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
24 settembre 2012 1 24 /09 /settembre /2012 16:40

La prima nuvola fu intravista sopra Cedar Rapids, nello stato americano dello Iowa: sovrastava distese di campi di granoturco, con aria piuttosto minacciosa. Dopo le segnalazioni si sono decuplicate. E' comparsa sulle Grandi Pianure degli Stati Uniti, teatro dell'epopea del Far-West, dunque è spuntata qui e là in Europa tra Francia, Norvegia e Scozia, in Inghilterra. Non si trattava di un'astronave di extra-terrestri, ma per gli appassionati del settore l'emozione è identica: era un nuovo genere di nuvola. Una nube grande, grigio scura, formata da una serie di mulinelli. Il genere che, quando la vedi, promette tempesta. Una così, finora però, non s'era mai vista.

 

L'inedita formazione di particelle d'acqua condensata sarebbe il primo genere di nube scoperta dal '51 ad oggi. In questo settore, gli studiosi non si aspettavano novità. Anche se a un occhio inesperto possa sembrare che in cielo ve ne sia una varietà infinita, la scienza classifica le nuvole in quattro gruppi fondamentali: cirri, cumuli, strati e nembi. Ci sono vari sotto gruppi, suddivisioni in nuvole alte, medie, basse, a grande sviluppo verticale, madreperlacee e nottilucenti. Ma di veramente nuove, non se ne avvistavano da sessanta anni

nuvole_reading.jpg

D'altro canto, le nuvole hanno sempre affascinato l'umanità, immortalate da grandi pittori e grandi fotografi, da Van Gogh ad Ansel Adams al nostro Luigi Ghirri ("Il profilo delle nuvole" s'intitolava un bellissimo libro di sue immagini con testi di Gianni Celati). "E vengono ingiustamente malignate", protesta il loro difensore Pretor-Pinney, che non trova niente di bello in un cielo azzurro e invita a non associare le nubi a turbolenze, precipitazioni, preoccupazioni, guai. 

Hanno coinvolto studiosi della Reading University per studiare il fenomeno. Si sono rivolti alla Royal Metereological Society per ottenere una certificazione ufficiale. Hanno proposto un nome, in latino naturalmente: Undulatus asperatus (Ondulate increspate). E ora il quotidiano Independent annuncia che l'iniziativa ha raggiunto le Nazioni Unite, un cui organismo esaminerà la richiesta di includere la nuova nube nell'International Cloud Atlas, l'atlante ufficiale delle nuvole, pubblicato dalla World Metereological Organization di Ginevra. "Osservare le nubi non è un gioco", sostiene Gavin Pretor-Pinney, presidente della società per il loro apprezzamento. 

( a cura di enrico franceschini da ' la repubblica ' )

Condividi post

Repost 0
Published by mediavertigo - in Cinema e Documentari
scrivi un commento

commenti

monica c. 09/24/2012 19:36

ma pensa un po', che curiosa questa notizia...

Other Articles

boulevardbroken.jpg

Una grande band di punk/pop americano: Green Day --->>> link

 

henry 200

Henry: l'elegante gazzella dell'Arsenal --->>> link

 

baudelaire.jpg

Il poeta maledetto Baudelaire --->>> link

 

medicina1.jpg

Pensiamo alla...Salute: i Forum --->>> link

 

films.jpg

Recensioni di molte pellicole cinematografiche --->>> link

 

construction.jpg

Fai un 'Project Work' per un Master o un Corso --->>> link

 

tecnologia-amica.jpg

Presentazione di prodotti tecnologici --->>> link

 

pino_scotto_rocktv.JPG

Tutti i video del guru rocker Pino Scotto --->>> link

 

musica.jpg

Articoli su artisti e gruppi musicali --->>> link

 

belabela.jpg

Le bellezze dello spettacolo: Belen, Folliero e altre --->>> Belen e altre bellezze della tv.

Calendari sexy --->>> I mitici calendari di MAX.

Cerca Nel Blog

MEDIAvertigo...altrove

vertigosublogger.jpg

http://mediayankees.blogspot.com - link

Film-TeleFilm-Partite - link

Archivi

ZANOX 1

Hotel Holidays a 129 Euro invece di 300. Risparmi il 57% (468962)

Sprintrade Network