Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
16 ottobre 2012 2 16 /10 /ottobre /2012 15:38

Quando si fuma in macchina si commette un vero e proprio attentato alla salute dei passeggeri. Anche se il finestrino è aperto o l'aria condizionata è accesa, per colpa delle 'siga' infatti i livelli di smog nell'abitacolo decuplicano in media. Se il guidatore è un fumatore accanito le concentrazioni di particolato arrivano addirittura a centuplicare. Sul totale dei tabagisti coinvolti nel test, cinque consumavano più di un pacchetto da venti sigarette al giorno, sette da 10 a 19 sigarette al dì e gli altri meno di 10.

 

In generale, chi fumava in auto tendeva a creare una forma di ricambio dell'aria, ma in tutti i viaggi monitorati a un certo punto veniva superato il livello di 'allarme rosso' fissato dall'Oms in 25 microgrammi di polveri fini per ogni metro cubo d'aria. In ogni caso, il livello di polveri sottili sale molto al di sopra dei limiti raccomandati dall'Organizzazione mondiale della sanità, con gravi rischi soprattutto per la salute dei bambini. A lanciare il campanello d'allarme sul 'fumo passivo' in auto è un gruppo di studiosi scozzesi facenti parte dell'Università di Aberdeen, autori di una ricerca apparsa su Tobacco Control.

fumatrici.jpg

L'effetto delle sigarette fumate durante un viaggio in auto è stato misurato in passato anche in Italia, in particolare dagli scienziati dell'Istituto nazionale tumori di Milano che ogni anno, in occasione della Giornata mondiale senza tabacco del 31 maggio, con una serie di esperimenti e simulazioni mostrano ai ragazzi delle scuole gli effetti negativi del fumo su ambiente e salute. Quello scozzese, però, è descritto come lo studio più importante mai svolto fino ad adesso sullo smog da fumo in automobile. L'esperimento è durato 3 giorni e ha coinvolto 17 guidatori, di cui 14 fumatori, per un totale di 104 viaggi in auto di durata variabile da 5 a 70 minuti (27 minuti in media), tra l'ovest della Scozia e l'est dell'Inghilterra. Utilizzando un detector specifico, gli autori hanno misurato una volta al minuto le concentrazioni di particolato sottile nell'area posteriore dell'auto, la zona passeggeri, all'altezza della testa di un bimbo. 

fumatrici2.jpg

Di 83 viaggi è stato possibile analizzare i livelli di particolato sottile, e in 34 di questi il guidatore non fumava. Ebbene, da una media di 7,4 microgrammi di polveri per metro cubo d'aria nei viaggi no-smoking, si passava a una media di 85 microgrammi/metro cubo nei viaggi in cui si fumava, con punte di 385 microgrammi/m3 e perfino di 880 a seconda del numero di sigarette fumate.

fonte: http://www.tgcom24.mediaset.it/salute/articoli/1064568/sigaretta-in-auto-smog-alle-stelle.shtml

Condividi post

Repost 0
Published by mediavertigo - in Accessori e Ricambi
scrivi un commento

commenti

Mara 10/17/2012 21:08

ed è cattiva educazione...aggiungo!

Other Articles

boulevardbroken.jpg

Una grande band di punk/pop americano: Green Day --->>> link

 

henry 200

Henry: l'elegante gazzella dell'Arsenal --->>> link

 

baudelaire.jpg

Il poeta maledetto Baudelaire --->>> link

 

medicina1.jpg

Pensiamo alla...Salute: i Forum --->>> link

 

films.jpg

Recensioni di molte pellicole cinematografiche --->>> link

 

construction.jpg

Fai un 'Project Work' per un Master o un Corso --->>> link

 

tecnologia-amica.jpg

Presentazione di prodotti tecnologici --->>> link

 

pino_scotto_rocktv.JPG

Tutti i video del guru rocker Pino Scotto --->>> link

 

musica.jpg

Articoli su artisti e gruppi musicali --->>> link

 

belabela.jpg

Le bellezze dello spettacolo: Belen, Folliero e altre --->>> Belen e altre bellezze della tv.

Calendari sexy --->>> I mitici calendari di MAX.

Cerca Nel Blog

MEDIAvertigo...altrove

vertigosublogger.jpg

http://mediayankees.blogspot.com - link

Film-TeleFilm-Partite - link

Archivi

ZANOX 1

Hotel Holidays a 129 Euro invece di 300. Risparmi il 57% (468962)

Sprintrade Network