Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
28 novembre 2011 1 28 /11 /novembre /2011 23:24

AttualeMappa_468x60

Esistono città più e meno oneste? Certo, dipende da quanto sono grandi e dai problemi socio-economici che hanno. Le metropoli hanno tutte le loro zone da evitare. Barcellona, Bruxelles, Parigi, Milano, Napoli oppure la zona del porto di città più piccole come Genova e Livorno o il centro storico di Bari.Per non parlare delle metropoli statunitensi, del Sudamerica, di Hong Kong, Tokyo ecc. La particolarità di Napoli è che le zone malfamate sono adiacenti le zone più trafficate e turistiche, così ti può capitare lo scippo anche in una strada centrale mentre altrove ti devi spostare nelle zone periferiche, dove si trovano i "cattivi". Sulla vicenda della fidanzata del calciatore argentino Lavezzi il giornalismo ha sfornato un'accozzaglia di luoghi comuni mista al più bieco e ignorante lombrosianesimo (teoria secondo cui dalla razza e dai tratti somatici si identificano i criminali, bocciata definitivamente da tutti i tribunali dagli anni'50).
Intervenire per risolvere la criminalità a Napoli? Ma bisogna capire cosa si intende per interventi. Non mi risulta che altre città con elevati tassi di criminalità siano riuscite a fare molto di più. Perchè le alternative sono due: o trasformi la città in uno stato di polizia limitando fortemente le libertà personali di tutti in cambio di maggiore sicuerezza, ma poi devi trovare i poliziotti per farlo, magari ti deve supportare l'esercito, e comunque una cosa del genere costa tantissimo e deve essere condotta a livello statale e non locale. Oppure l'altra strada è di creare una alternativa alla criminalità moltiplicando le occasioni lavorative e migliorando la situazione economica. In tal modo puoi sperare nel corso degli anni di modificare la subcultura criminale che albeggia in certe zone della città. Ma sappiamo anche che i contesti di grandi dimensioni hanno problemi da questo punto di vista perchè il benessere nn è mai omogeneo ma viene a scaricarsi comunque su una fascia di popolazione che ne resta fuori. Milano è una grande metropoli ed è ricca, ma anche lì tra immigrati e milanesi deprivati può accadere di tutto. A New York si conta uno stupro ogni due minuti e 500 omicidi l'anno, e parliamo di una città dove c'è la pena di morte e Rudolph Giuliani qualche anno fa lanciò la tolleranza zero. Vi consiglio di vedere Tropa de Elite, per comprendere la quotidiana battaglia condotta nelle favelas di Rio tra narcotrafficanti e i reparti speciali della polizia brasiliana, e vedere quanti morti restano a terra.
Poi bisogna intendersi sul tipo di criminalità che si vuole indagare e su chi ne è colpito. a Napoli ti fottono macchina e Rolex ma alla fidanzata di Lavezzi non hanno fatto nessun abuso sessuale. Lo stupro riguarda soprattutto il Nord del paese, così come gli omicidi familiari: é molto più facile che un vicino di casa di un padre di famiglia impugni il fucile a Garlaco o a Cogne che a Napoli o Palermo. E comunque siamo ancora nell'ambito della criminalità comune; infatti esiste anche una criminalità fatta di grandi reati ad opera dei cosiddetti colletti bianchi e il nostro ex premier ne sa qualcosa. Perchè non è detto che la corruzione di un giudice di un imprenditore lombardo sia meglio dello scippo di un ragazzo barese.
Insomma, la situazione è talmente complessa e sfaccettata che le parole dei giornalisti sembrano davvero da salotto televisivo, sembra un discorso da bar o da pullman. Poi certo se Lavezzi va a vivere a Chelsea (quartiere di Londra) in mezzo a gente più ricca di lui e fa la vita del Vip è normale che non gli succede niente, ma ragioniamo in maniera seria sulle situazioni, senza slogan e frasi ad effetto per farsi fare il titolone sul giornale, per favore.

FONTE: http://www.facebook.com/photo.php?fbid=10150397857973912&set=a.10150397857903912.360450.101748583911&type=1&ref=nf   link

Napoli, 27 novembre 2011. Alla fidanzata di Ezequiel Lavezzi, Yanina Screpante, viene rubato un rolex. Quasi 200 risultati e 238 notizie. (Rif.: bit.ly/vScnM9)
Torino, 9 settembre 2011. A Mirko Vučinić viene rubato un rolex. 0 risultati, 0 notizie. (Rif.: bit.ly/tUEpXq)
Cercando "Vucinic orologio", in quanto pare che lo stesso non fosse un rolex, non si ha molta più fortuna: solo 6 risultati, nessuno dei quali inerente il furto - bit.ly/s0x5Fn
Passando alla visualizzazione degli "Archivi" si è un po' più fortunati: 68 risultati, molti provienti però proprio da siti del Sud - bit.ly/uhEUkr
L'italia unita? O sud annesso e sottomesso, anche mediaticamente? Prima ci si rende conto di cosa è in atto, prima se ne esce.

dall'amico Gianluca.

468x60-promo1.gif

Condividi post

Repost 0
Published by mediavertigo - in Scienze umane e sociali
scrivi un commento

commenti

Other Articles

boulevardbroken.jpg

Una grande band di punk/pop americano: Green Day --->>> link

 

henry 200

Henry: l'elegante gazzella dell'Arsenal --->>> link

 

baudelaire.jpg

Il poeta maledetto Baudelaire --->>> link

 

medicina1.jpg

Pensiamo alla...Salute: i Forum --->>> link

 

films.jpg

Recensioni di molte pellicole cinematografiche --->>> link

 

construction.jpg

Fai un 'Project Work' per un Master o un Corso --->>> link

 

tecnologia-amica.jpg

Presentazione di prodotti tecnologici --->>> link

 

pino_scotto_rocktv.JPG

Tutti i video del guru rocker Pino Scotto --->>> link

 

musica.jpg

Articoli su artisti e gruppi musicali --->>> link

 

belabela.jpg

Le bellezze dello spettacolo: Belen, Folliero e altre --->>> Belen e altre bellezze della tv.

Calendari sexy --->>> I mitici calendari di MAX.

Cerca Nel Blog

MEDIAvertigo...altrove

vertigosublogger.jpg

http://mediayankees.blogspot.com - link

Film-TeleFilm-Partite - link

Archivi

ZANOX 1

Hotel Holidays a 129 Euro invece di 300. Risparmi il 57% (468962)

Sprintrade Network